Torna alla homepage
Torna alla homepage Centro Pubblico Produzione Selvaggina "Montalto"
Allevamento Collaborazioni esterne Convegni Contatti Ringraziamenti Links
Torna alla homepage Gabbie

La scelta del modello di gabbia è di fondamentale importanza ai fini di una buona riuscita dell'allevamento. I modelli presenti nel Centro sono in vari materiali (prevalentemente legno e metallo) che consentono una buona coibentazione, rendendole non troppo fredde d'inverno e non troppo calde d'estate.

Ogni coppia d'allevamento ha a disposizione 2m2 per 80cm di altezza, così da disporre dello spazio necessario per potersi muovere e condurre agevolmente le fasi del processo riproduttivo.

La rete di pavimentazione delle gabbie è rialzata da terra per 50 cm ed è elettrosaldata e galvanizzata con fili metallici. Poiché la lepre, pur essendo un mammifero abituato a sopportare ogni tipo di condizione atmosferica, presenta come punto debole il ventre, per evitare le correnti d'aria che spirano dal basso verso l'alto, la parte inferiore del nido dei leprotti viene schermata con materiali isolanti durante il periodo compreso tra la nascita dei piccoli e la fine dello svezzamento.

All'interno, le gabbie sono prive di spigoli per evitare contusioni agli animali, caratterizzati da una facile eccitabilità. Esse dispongono inoltre di una zona di alimentazione facilmente accessibile all'operatore e all'animale, comodamente controllabile dall'esterno e sufficientemente protetta in modo da consentire una buona conservazione degli alimenti. Sono in adozione mangiatoie a tramoggia e abbeveratoi automatici che garantiscono un minor impiego di manodopera e maggiore igiene.

L'approvvigionamento idrico degli animali è garantito con acqua per uso potabile proveniente dall'acquedotto comunale con un sistema caratterizzato da serbatoi indipendenti per ciascuna fila così da ridurre la pressione idrica sulla rete e dividere ogni gruppo in più settori. Questo consente di eliminare una fonte di stress per gli animali e di intervenire con trattamenti sanitari preventivi e curativi in modo selettivo, evitando gli interventi generalizzati.

Per quello che riguarda la parte fondamentale delle gabbie da allevamento, la zona di cattura, nidi trappola estraibili ed asportabili sono predisposti in ogni gabbia per facilitare la cattura e la manipolazione degli animali. L'accesso a tali nidi è garantito da due piccole entrate selettive: una per il nido dei piccoli con apertura di 15 x 18 cm capace di garantire l'ingresso ai soli leprotti ed un'apertura sovrastante di 20 x 30 cm che consente l'accesso al nido grande da parte dei riproduttori. Questi nidi svolgono anche la funzione di rifugio per gli animali che, in caso di disturbo, li usano come nascondiglio. L'operatore può intrappolare l'animale e manipolarlo con facilità grazie ad una chiusura a ghigliottina.

All'interno del Centro sono presenti tre tipi di gabbie: